News

Floridia, vaccinazioni anticovid, il segretario provinciale Fsi-Usae Renzo Spada denuncia disservizi all’ufficio igiene

FLORIDIA – “Ieri a Floridia all’ ufficio Igiene in via De Amicis dove si stanno eseguendo le vaccinazioni anti covid, si è verificato un disservizio che non ha precedenti”. A denunciarlo è il segretario provinciale dell’ Fsi – Usae, Renzo Spada che ha raccolto le lamentele e le proteste degli utenti”. Ma cosa è realmente accaduto negli uffici territoriali dell’Asp?

“Chi si era recato al mattino nell’ ambulatorio è stato invitato a tornare nel pomeriggio anche senza appuntamento perché le dosi del vaccino c’ erano. Invece di essere accolti benevolmente dal medico di turno – denuncia il sindacato – visto il periodo particolare che stiamo attraversando e dando seguito a quando indicato  fortemente dal Presidente della Regione Nello Musumeci di fare un campagna vaccinale a tappeto, i cittadini si sono visti negare la possibilità del vaccino o in alcuni casi l’ imposizione di AstraZeneca o nessuna inoculazione per chi era senza appuntamento: Ci è stato pure riferito, la non presa in considerazione del certificato del medico di famiglia attestante le patologie del soggetto con ‘criticità’. Tutto questo a Floridia non è mai accaduto, il responsabile, il dottor Giuseppe Ierna ha sempre gestito con attenzione la somministrazione dei vaccini offrendo la possibilità agli aventi diritto di potere ricevere le dosi in questione. Con il buonsenso – prosegue la Fsi Usae- ieri c’era la possibilità di vaccinare 150 cittadini floridiani. Inoltre viene segnalato a questa segreteria che da oltre una settimana i Medici di famiglia che hanno aderito alla campagna vaccinale come stabilito a livello nazionale per dare un servizio più rapido e capillare nel territorio ed alleggerire di fatto i centri vaccinali, non vengono forniti i vaccini agli stessi sanitari. A Floridia i locali ad oggi utilizzati per la vaccinazione “ Ufficio Igiene “ non sono sufficienti ad ospitare quanti intendono vaccinarsi, era stato fatto un sopralluogo presso gli uffici della Guardia medica di Floridia dai medici ASP per attivare il centro vaccinale presso la struttura in Contrada Vignarelli “ zona Artigianale, ma ancor oggi si ritarda l’attivazione. Tutto questo lo segnaliamo al Presidente della Regione siciliana che nella fattispecie è pure l’assessore alla Sanità ad interim”.

 

 


In alto