News

“Indiana Jones” a Siracusa, iniziate le riprese del quinto capitolo

SIRACUSA – Harrison Ford è atterrato in Sicilia lunedì 4 ottobre e da allora alloggerebbe in un albergo del capoluogo aretuseo. Dopo le indiscrezioni e i possibili avvistamenti in Ortigia, la notizia dell’arrivo viene resa “ufficiale” nel pomeriggio di oggi, con foto sulla pista, dalla pagina social dell’Aeroporto di Catania.

Il divo hollywoodiano girerà, a partire da Siracusa fino a Trapani passando per Cefalù, alcune scene del quinto capitolo della celebre saga di Indiana Jones, il personaggio dell’archeologo avventuriero creato dal genio di George Lucas e diventato celebre con quattro film diretti da Steven Spielberg.

Spielberg produce quest’ultimo capitolo, che vedrà la luce il 29 luglio 2022, la cui regia è però affidata a James Mangold, noto per aver diretto pellicole con interpretazioni da Oscar quali “Ragazze interrotte” e “Walk the line”. Del cast fanno parte, oltre a Harrison Ford, attori del calibro Antonio Banderas, Phoebe Waller-Bridge, Toby Jones, Mads Mikkelsen, Boyd Holbrook e Shaunette Renée Wilson.

Dopo aver cominciato le riprese qualche mese fa in Inghilterra, sono quindi iniziate le riprese in Sicilia per cinque giorni, dal 5 al 10 ottobre. La produzione muove seicento persone e oltre duecento mezzi tra camion di trasporto e tecnici, van e automobili. Siracusa è la prima vera location per le riprese, dove alcuni set sono già allestiti all’interno del Castello Maniace e nel Parco archeologico della Neapolis.


In alto