Archivio

M5S Siracusa dichiara che… “…che il Sindaco Garozzo abbia perso la memoria strada facendo è un fatto ormai assodato, conclamato e confermato dai provvedimenti degli ultimi giorni”.

Si prova ancora una grande emozione nel leggere il programma per la Città ( consultabile all’indirizzo http://giancarlogarozzo.it/primarie/index.php/sample-page/) con il quale il Sindaco Garozzo si era presentato alla cittadinanza siracusana, durante le ultime Amministrative 2013, per ottenerne il consenso.
Si viene colpiti dalla regolarità con la quale alcuni dei principali punti del suo programma siano stati letteralmente disattesi, smentiti dai fatti e totalmente svuotati del proprio significato iniziale.
Prendiamone due.
Si legge testualmente in un apposito comma del punto 2) del suo programma intitolato Valorizzazione e riorganizzazione delle risorse umane del Comune che:
– “Anche allo scopo di valorizzare le professionalità esistenti all’interno del Comune, non si farà ricorso a consulenze esterne”.
Ancora più deciso e vigoroso il suo impegno per l’acqua pubblica, come indicato nel punto 4) Acqua bene comune nel quale pontificava:
– “L’impegno consiste nell’attivare tutte le procedure per una risoluzione anticipata del contratto con ATO idrico e di conseguenza con SAI8 (salvaguardando i livelli occupazionali), a motivo, che risulta essere disattesa in più punti la carta dei servizi. Da questo atto parte la gestione pubblica dell’acqua”
Che il Sindaco abbia perso la memoria strada facendo è un fatto ormai assodato, conclamato e confermato dai provvedimenti degli ultimi giorni.
Giusto per andare in ordine cronologico, è di qualche giorno fa la notizia che una delle tre società, vincitrici del bando di gara per la gestione del servizio idrico integrato, costituitesi in ATI, la famosa LIGEAM, per la quale il M5S SIRACUSA aveva già avanzato dubbi di solidità economica all’indomani della scellerata assegnazione della gara, si è ritirata proprio dalla nuova NEWCO SIAM, che dovrebbe gestire il cosiddetto ORO BLU di Siracusa. A distanza di mesi dall’attribuzione però, non c’è traccia di un definitivo passaggio di consegne tra il Comune e ciò che resta della nuova NEWCO. Tale ritardo, sta facendo sorgere più di un dubbio sulla liceità di quanto svolto in sede di assegnazione di gara.
Inoltre, appare come strana la coincidenza, che il caso ORO BLU di Siracusa sia finito sulle pagine dei principali quotidiani nazionali.
E rileggendo proprio il punto 4) del programma ci si chiede come sia stato possibile che GAROZZO, strenuo difensore dell’ACQUA PUBBLICA durante la campagna elettorale, abbia poi cambiato e ricambiato radicalmente idea in pochi mesi fino a decidere di riassegnare in mani private il Servizio Idrico Integrato, peraltro, ad una compagine societaria di dubbia solidità e competenza.
A fronte di questi provvedimenti insensati e scriteriati, gli si chiede inoltre, giusto per tornare al punto 2) del suo programma, quale funzione “consultiva” abbiano svolto i Consulenti del Comune, che sono passati dal collaborare a titolo gratuito, all’essere “adeguatamente” retribuiti in fase successiva. Domanda lecita, se il Sig. SINDACO consente.
E lo stesso si può dire degli altri consulenti, per i quali sono stati elargiti compensi per attività, inizialmente strombazzate come gratuite (RIFIUTI, ENERGIA, QUALITA’ DELL’ARIA) giusto per sortire il colpo ad effetto, e poi profumatamente retribuiti non appena spenti i riflettori.
Ricordiamo al Sindaco, nel caso se ne fosse dimenticato, che alcune delle Sue Consulenze a titolo gratuito sono state così profumatamente retribuite;
– Avv. EMMA SCHEMBARI ( RIFIUTI € 16.500 LORDI periodo Febbraio –Dicembre 2014)
– Ing. RAIMONDO (QUALITA’ DELL’ARIA € 3.100 LORDI periodo Febbraio –Dicembre)
– Ing. PUCCI LA TORRE (CONSULENTE SERVIZIO IDRICO € 10.000 per ultimo bimestre 2014)

Chapeau Sig. SINDACO GAROZZO per la sua coerenza, e per tutti i Consulenti un AD MAIORA ( di natura economica) di cuore …..
MoVimento 5 Stelle SIRACUSA


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto