Cronaca

Melilli, 8 mesi di domiciliari per reati commessi nel 2013 a Venezia

SIRACUSA – Doveva espiare la pena detentiva di mesi 8 di reclusione per i reati vari reati commessi in Venezia nel 2013. Ma nella giornata di ieri, 30 settembre, i militari dell’Arma hanno arrestato M. G., classe 74, celibe, nullafacente, pregiudicato.

Il cittadino melillese in questione, infatti, dovendo espiare la pena detentiva di mesi 8 di reclusione per i “reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi o oggetti atti ad offendere, commessi in Venezia nel 2013, è stato arrestato dai militari della Stazione di Melilli.

L’uomo,  al termine delle prescritte formalità di rito è stato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione, come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.

 


In alto