pubblicità elettorale
News

Melilli accoglie pellegrini e “nuri” per festeggiare San Sebastiano

MELILLI – Alle ore 4 di questo 4 maggio si sono aperte le porte della Basilica santuario di San Sebastiano, accogliendo devoti e pellegrini provenienti dal Siracusano e dal Calatino, per celebrare il santo patrono di Melilli.

Come ogni anno, volontari di protezione civile e forze dell’ordine hanno presidiato nella notte le strade previste per il cammino di San Sebastiano, che hanno visto ancora una volta i “nuri” in abiti tradizionali partiti da Palazzolo Acreide nella serata di ieri e da Solarino poco prima dell’alba.

Quindi oggi la solenne e tradizionale “Sciuta” (uscita) del simulacro del santo martire con la processione sino alla chiesa Madre.

Non manca l’omaggio del primo cittadino di Melilli nonché deputato regionale Peppe Carta al santo patrono, di fronte al palazzo municipale, sindaco quest’anno affiancato da un comitato d’onore presieduto dal sindaco di Siracusa, Francesco Italia, co-presieduto dal deputato regionale Giuseppe Lombardo e completato dalla senatrice Daniela Ternullo.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto