Cronaca

Melilli, controlli per il lockdown di Pasquetta, chiusa un’attività commerciale. Tre multati per “stazionamento”

MELILLI – Controlli anti-Covid serrati, nel weekend del “lockdown di Pasqua” in vigore da sabato 3 a lunedì 5 aprile, anche da parte degli agenti della Polizia locale di Melilli, come da parte di carabinieri, poliziotti e finanzieri in forma congiunta in tutto il territorio provinciale. Soltanto ieri, sono state elevate quattro sanzioni amministrative, con destinatari a vario titolo il titolare di un’attività commerciale e tre soggetti.

Nello specifico, nella mattina di Pasquetta, la Polizia locale è intervenuta presso un’attività commerciale che ha aperto al pubblico pur non rientrando tra le categorie ammesse in “zona rossa” nazionale, trattandosi di un esercizio di vicinato (commercio al dettaglio su area privata) per la vendita di articoli non di genere alimentare.

A carico del titolare è stata elevata una multa pari a 400 euro e contestualmente è stata disposta la chiusura dell’esercizio, con la sanzione accessoria della sospensione dell’attività per almeno 5 giorni.

Nella stessa mattinata, la Polizia locale ha altresì elevato 3 sanzioni amministrative a carico di altrettanti soggetti per inottemperanza all’ordinanza sindacale che ha disposto il divieto di stazionamento nelle piazze e vie cittadine, in vigore fino ad oggi.

(Foto di repertorio)


In alto