Cronaca

Melilli, doppio atto intimidatorio all’avvocato Amato: teste di coniglio e una lettera con minaccia di morte

MELILLI – Clima sempre più torbido a Melilli, dove Daniel Amato, legale tra gli altri del deputato regionale Pippo Sorbello, ha denunciato un doppio atto intimidatorio. Ha infatti rinvenuto nella sede direzionale della cooperativa San Bartolomeo a Città Giardino, frazione del comune, una busta contenente due teste di coniglio e, tra la corrispondenza, una lettera recante il messaggio “devi morire”.

Amato è intervenuto come legale in alcuni processi su appalti e presunte infiltrazioni delinquenziali all’interno del Comune.

In merito all’intimidazione subita, ha presentato denuncia ai carabinieri della locale Stazione.


In alto