pubblicità elettorale
Cronaca

Melilli, polizia locale sequestra in un negozio centinaia di articoli per bambini non sicuri e contraffatti

MELILLI – Nell’ambito di specifici controlli anti-abusivismo commerciale, agenti della Polizia locale di Melilli, all’interno di un’attività commerciale gestita da cittadini cinesi, hanno effettuato il sequestro amministrativo di circa 600 pezzi di articoli per bambini, in particolare vestiti, accessori e cosmetici carnevaleschi “privi del marchio CE e di indicazioni in italiano”, elevando sanzioni amministrative per circa 3mila euro.

Inoltre, hanno sottoposto a sequestro penale giocattoli per bambini in vendita in violazione della legge sulla contraffazione, deferendo all’autorità giudiziaria i titolari dell’attività.

L’operazione si è svolta con il coordinamento del vicecomandante della Polizia locale, ispettore capo Angelo Marino, sotto la direzione del comandante del Corpo, Claudio Cava.

Il comandante Cava dichiara: “Tolleranza zero su chi specula a discapito della salute, ingannando chi acquista, con prodotti contraffatti e pericolosi per la salute dei più piccoli”.

A commento dei sequestri, il sindaco Peppe Carta esprime “vivo compiacimento sull’operato della Polizia locale melillese, ponendo la tutela della salute dei cittadini e soprattutto dei più piccoli, sempre tra i principali obiettivi dell’amministrazione”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto