Politica

Melilli, proposta del consigliere Pierfrancesco Scollo: “case dell’acqua” in centro e nelle frazioni

MELILLI – Il consigliere comunale di opposizione Pierfrancesco Scollo, in apertura della seduta odierna, ha proposto di avviare l’iter per l’installazione di “case dell’acqua” a Melilli e nelle frazioni Villasmundo e Città Giardino.

Il consigliere Scollo riferisce: “È tempo che il nostro Comune si adegui alle nuove tendenze in campo di ecosostenibilità. Esso rappresenta oramai quasi un caso isolato rispetto agli altri Comuni, dove, almeno per la stragrande maggioranza, sono già state adottate misure in tal senso attraverso l’istallazione di “casette” per la distribuzione dell’acqua potabile e dove per molti cittadini è diventata una consuetudine recarvisi a rifornirsi d’acqua per se stessi e per le proprie famiglie. Quest’iniziativa offre riscontri pratici e positivi sotto diversi punti di vista, a cominciare dalla diminuzione dei rifiuti di plastica derivanti dalle tante bottiglie acquistate al supermercato e dalla possibilità di riciclo delle stesse, preferibilmente se in vetro. Altro aspetto fondamentale è il risparmio che deriva da questa buona abitudine, che è notevole rispetto alla prassi tradizionale di acquisto”.

Conclude: “È ormai risaputo che il riciclo e la diminuzione della quantità di rifiuti è un passo importante nel campo dello sviluppo sostenibile e un obiettivo comune per i vari territori. Pertanto occorre stare al passo coi tempi e promuovere o portare avanti tutte le iniziative orientante a tale scopo”.

(nella foto: una “casa dell’acqua” a Siracusa)


In alto