Politica

Melilli, si insedia la giunta del bis di Peppe Carta. Ecco le deleghe

MELILLI – Si insedia la nuova giunta municipale di Melilli dal riconfermato sindaco Peppe Carta, proclamato lo scorso 16 giugno dopo la tornata elettorale in cui ha battuto lo sfidante Pippo Sorbello grazie a 5.862 voti, pari al 75,30 per cento.

Guido Marino viene riconfermato vicesindaco e guiderà l’assessorato alla “Urbanistica”, con le deleghe inerenti a Urbanistica, Ambiente, Ecologia, Servizio idrico e Depuratori, Partecipate, Sviluppo economico, Artigianato, Commercio, Start up e Zes. 

Il neo consigliere eletto Massimo Magnano è assessore con delega ai “Lavori pubblici” e si occuperà di Manutenzione, Edilizia scolastica, Verde pubblico, Parchi, Contrade, Edilizia popolare, Social housing, Arredo urbano e Toponomastica.

Flora Incontro è il nuovo assessore a “Cultura e Spettacolo”, Roberta Di Stefano a “Pubblica istruzione e Università”, infine Francesco Nicosia a “Politiche sociali e Protezione civile”.

“Sono pienamente soddisfatto di questa squadra che mi affiancherà in questo inizio di secondo mandato, e ringrazio i gruppi politici in consiglio comunale per la grande collaborazione’’, dichiara il sindaco Peppe Carta. In riferimento alla sua nuova giunta, afferma che “ognuno con un background di tutto rispetto, che sapranno dimostrare la propria competenza e dare un valore aggiunto all’onere amministrativo che li attende in questo quinquennio. Una scelta ponderata, e condivisa, che darà forte rilancio all’attività amministrativa”.


In alto