Politica

Noto, Edy Bandiera (FI) interviene a difesa del pronto soccorso

SIRACUSA – L’onorevole Edy Bandiera commissario provinciale di forza Italia interviene in difesa del pronto soccorso dell’ospedale di Noto.

“La riforma ospedaliera del governo Crocetta assomiglia più ad un taglia e cuci fatto a tavolino . dichiara Bandiera – , senza verifica degli effetti sul territorio, che non ad una vera e propria razionalizzazione dei servizi sanitari. Esempio eclatante è la prevista cancellazione del pronto soccorso di Noto, struttura di riferimento per un ampio bacino d’utenza e per decine di migliaia di turisti che in ogni stagione visitano il siracusano. L’assessore Gucciardi operi con coscienza, tutelando il diritto alla salute dei cittadini, a partire dalle fasce più deboli della popolazione. Diciamo basta a riforme fini a se stesse, che servono soltanto a riempire la bocca agli inquilini di Palazzo d’Orleans. Riformare sia sinonimo di migliorare le prestazioni, la loro fruibilità sul territorio, di incrementare la qualità del servizio”.


In alto