pubblicità elettorale
Cronaca

Noto, scoperte serre con oltre 7 mila piante di canapa indiana: tre arresti

NOTO – Nel corso della giornata di ieri, 23 maggio, i Carabinieri dell’aliquota Operativa della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per coltivazione di sostanza stupefacente il 61enne Calogero Bona, il 54enne Paolo Spicuzza e il 57enne Giulio Carbone.

La costante ed incisiva presenza sul territorio e la quotidiana attività informativa posta in essere dai militari dell’Arma hanno consentito di individuare, in contrada Valle Vascelli, sei impianti serricoli all’interno dei quali sono state rinvenute 7.500 piante di “cannabis indica”, in piena infiorescenza, per un peso complessivo di circa 1.200 chilogrammi, tutte sottoposte a sequestro in attesa dei successivi accertamenti di laboratorio.

Le piante erano regolarmente annaffiate mediante un impianto di irrigazione azionato dai tre soggetti, i quali avevano anche predisposto nei pressi delle serre una roulotte ove poter riposare e per vigilare con continuità la coltivazione delle piante di “cannabis indica”.

Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto