Cronaca

Noto, tenta suicidio in appartamento: uomo salvato dai soccorritori

NOTO – Un uomo ha tentato il suicidio ieri, intorno alle 14, in un’abitazione del centro urbano. Provvidenziale l’intervento di vigili del fuoco, che hanno consentito l’accesso all’appartamento, e poliziotti del locale commissariato, che hanno prestato i primi soccorsi.

L’uomo si presentava sanguinante, per un taglio a una vena del braccio destro, e versava in gravissime condizioni.

Tempestivamente sono giunti sul posto i sanitari del 118, che hanno stabilizzato il paziente e lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “Trigona” di Noto, trasferito, infine, al reparto di chirurgia vascolare dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa, non in pericolo di vita.

Secondo una prima ricostruzione, il tentativo di suicidio sarebbe da ricondurre a vicende sentimentali e alla presunta rottura della relazione con la fidanzata. L’uomo non ha subito più gravi conseguenze grazie all’immediato intervento degli uomini del commissariato di Noto e alla perizia dei soccorritori.

(Foto generica)


In alto