Cronaca

Pachino, espulso e rimpatriato 25enne marocchino

PACHINO – Agenti dell’ufficio immigrazione hanno eseguito un’espulsione, emessa dal Prefetto di Siracusa, nei confronti di un cittadino straniero di 25 anni, di origine marocchina, rintracciato dagli uomini delle volanti del locale commissariato.

Secondo gli accertamenti delle forze dell’ordine, il giovane si trovava in posizione irregolare sul territorio nazionale da 5 anni e i poliziotti di Pachino lo hanno fermato alla guida di un mezzo, privo di patente e senza alcun documento di circolazione. Per tali motivi è stato sanzionato amministrativamente.

Inoltre, lo stesso è stato denunciato perché irregolare sul territorio nazionale e già destinatario di un provvedimento di espulsione. Infine, dopo la convalida dell’esecuzione del provvedimento emesso dal Questore di Siracusa, il giovane marocchino è stato rimpatriato nel suo Paese di origine con un volo da Catania.

Nella medesima giornata, personale dell’ufficio immigrazione ha eseguito un’altra espulsione in provincia, emessa dal Prefetto di Siracusa, e contestuale decreto di trattenimento emesso dal Questore di Siracusa, nei confronti di un cittadino straniero di origine nigeriana, già indagato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, percosse, lesioni personali, minacce e violazione di domicilio.

Per quest’ultimo, l’ufficio di gabinetto del Questore ha organizzato un accompagnamento presso il Cpr di Caltanissetta “Pian del Lago”, così come disposto dal servizio immigrazione del ministero dell’Interno.

(Foto di repertorio)


getfluence.com
In alto