Politica

Pachino, ex contrattisti, polemica la Fp Cisl su incontro tra sindaco e Fp Cgil: “Evidente e grave manchevolezza”

PACHINO – “Ristabilire le corrette relazioni sindacali, dare certezze sugli ex contrattisti e accelerare il pagamento degli stipendi dovuti ai dipendenti comunali”. Questi, in sintesi, i contenuti della nota inviata dal segretario della FP Cisl Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi, al sindaco di Pachino dopo l’incontro che lo stesso avrebbe tenuto con la delegazione di una sola sigla sindacale. Si fa riferimento, in particolare, alla riunione del 22 marzo tra amministrazione comunale e rappresentanza della FP della Cgil.

Nel verbale redatto, come riportato nella nota della Cisl, una serie di “determinazioni e promesse in ordine alla problematica della posizione contrattuale dei lavoratori ex contrattisti”. “Appare strano che, in un incontro congiunto, avvenuto lo scorso anno – commenta Passanisi – la stessa situazione appariva di difficile situazione. Ora, all’improvviso, senza che siano state coinvolte tutte le sigle sindacali, la vicenda sembra addirittura vicina alla soluzione”.

Il segretario della Fp Cisl richiede espressamente al sindaco di “convocare urgentemente una riunione per approfondire e chiarire quanto avvenuto”, ricordando che “in base al contratto in vigore, le relazioni sindacali vanno intrattenute con tutte le sigle”.

Passanisi conclude: “Quanto accaduto è stata una evidente e grave manchevolezza della Pubblica amministrazione. Per questo chiediamo di riparare con urgenza, così come chiediamo di accelerare il pagamento degli stipendi attesi ancora dai dipendenti comunali”.


In alto