Cronaca

Pachino, finisce in commissariato classica “fuitina” d’amore

PACHINO – Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pachino, hanno denunciato il ventenne T.G., residente a Pachino, per il reato di sottrazione consensuale di una minore quindicenne.

La vicenda sarebbe riconducibile a una “fuga d’amore“, allorquando una donna, il 25 ottobre scorso, segnalava al Commissariato che la propria figlia minorenne, senza il suo consenso, si era allontanata dalla propria abitazione in compagnia dell’odierno indagato, per iniziare una convivenza con quest’ultimo.

Per tali motivi, T.G. è stato deferito per sottrazione consensuale di minore.

(foto di repertorio)


In alto