Cronaca

Pachino, furto aggravato di energia elettrica, denunciati 4 pachinesi

PACHINO – Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Noto finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al furto di energia elettrica, problematica abbastanza diffusa sul territorio e per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri. In particolare, nella giornata di ieri lo specifico servizio ha riguardato il comune di Pachino ove i militari della locale Stazione hanno effettuato diversi controlli unitamente a personale specializzato dell’Enel al fine di prevenire e contrastare il citato fenomeno.

A conclusione di tali controlli, i Carabinieri hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria quali indagati per il reato di furto aggravato di energia elettrica L. M. classe 1971, A. C. classe 1963, Z. S. classe 1996 e D. M. classe 1980, tutti originari di Pachino. In particolare gli indagati, correndo anche un serio rischio per la propria incolumità, avevano manomesso il contatore normalmente installato dalla società fornitrice, allacciando l’impianto elettrico della propria abitazione direttamente alla rete pubblica o ad impianti di altri utenti regolari.

I Carabinieri continueranno ad organizzare analoghi servizi su tutto il territorio al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una più concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi nonché a situazioni di degrado e di disagio ambientale.

 


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto