Cronaca

Pachino, imbrattano auto vigili urbani e muro di una scuola: denunciati due giovani

PACHINO – I carabinieri della stazione di Pachino hanno individuato e denunciato i presunti responsabili dell’imbrattamento di due autovetture di servizio della Polizia municipale. Si tratta di due giovani pachinesi, accusati anche di altri episodi analoghi.

Secondo le indagini svolte dai carabinieri, infatti, oltre a “dedicarsi” ai mezzi del presidio di polizia locale, i due avrebbero vergato scritte sull’autovettura di un privato cittadino e sui muri di un istituto scolastico della zona. In particolare, su un muro della scuola era comparsa la scritta “Non ci prenderete mai”. Così non è stato, in quanto i carabinieri si sono subito attivati, individuando i due giovani, che avevano ripreso in un video la bravata, forse con l’intento di pubblicarla sui social.

Punto di svolta per l’identificazione il vestiario indossato, ritrovato in loro possesso. Oltre al telefono e ai vestiti, i carabinieri hanno sequestrato anche le bombolette spray adoperate nella circostanza.

“La celere risposta data dai carabinieri – si legge nel comunicato divulgato dal comando provinciale – ha permesso di chiarire immediatamente la portata dell’evento, evitando che di esso venisse data una lettura distorta e foriera di allarme sociale”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Siracusana.it

In alto