Cronaca

Priolo, trasportava 5 chili di hashish nel furgone, arrestato 42enne priolese

PRIOLO – I Carabinieri del Comando Stazione di Priolo Gargallo, nella serata di ieri, hanno arrestato in flagranza di reato il 42enne priolese Fabio De Simone, pregiudicato, per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il De Simone, alla guida di un Fiat Doblò, è stato fermato proprio a Priolo all’altezza dello svincolo autostradale Siracusa/Catania. I Carabinieri impegnati in un normale servizio di controllo del territorio, insospettiti dalla presenza in quei luoghi del De Simone, che era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Priolo, e dall’atteggiamento particolarmente guardingo tenuto dall’uomo, lo hanno immediatamente fermato.

I militari, visti anche i precedenti del soggetto, hanno quindi proceduto ad effettuare una perquisizione all’interno dell’autovettura e sul lato passeggero, sotto il sedile, hanno rinvenuto un pacco avvolto con nastro da imballaggio, contenente 5 kg di hashish in panetti da 100 grammi ciascuno, tutto stupefacente che da lì a breve sarebbe stato immesso nel mercato con un introito per gli spacciatori di decine di migliaia di euro.

All’interno della macchina è stato rinvenuto anche un flacone di metadone e addosso al De Simone la somma di 520 euro, presumibile provento della pregressa attività di spaccio.

Il soggetto, dopo le incombenze di rito, è stato associato alla casa circondariale di Cavadonna.


getfluence.com
In alto