Politica

Referendum taglio parlamentari, in provincia di Siracusa plebiscito da 90 mila “sì”. A Priolo il picco con l’86%

SIRACUSA – Ha stravinto il “” su scala nazionale sfiorando il 70 per cento (69,60 con poche centinaia di sezioni da scrutinare), quasi un plebiscito in Sicilia con una media regionale del 75,88 per cento. Nella provincia di Siracusa, dove si è registrata un’affluenza fermatasi al 36,72 per cento, i voti favorevoli hanno raggiunto il 77,94 per cento, dicendo 90.309 “sì” e 25.557 “no” al termine delle operazioni di scrutinio nelle 422 sezioni dei ventuno comuni.

A Priolo Gargallo si è registrato il record in provincia di “sì” con l’85,95 per cento. A Pachino invece la percentuale più bassa, attestandosi al 70,86 per cento. Nel capoluogo Siracusa è stata del 76,14 la percentuale di voti favorevoli.

Con la definitività dei risultati, sarà quindi approvata la legge di revisione costituzionale, già votata dalle Camere con la quasi unanimità, che sancisce il taglio del 36,5 per cento dei componenti di entrambi i rami del Parlamento: da 630 a 400 seggi alla Camera, da 315 a 200 seggi elettivi al Senato.


getfluence.com
In alto