Archivio

Rosolini. I carabinieri arrestano due fratelli per detenzione di droga ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale

carabinieri isonROSOLINI – Nel corso della mattinata odierna, a Rosolini, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale: Iozia Concetto, classe 1975; Iozia Luigi, classe 1980. Due fratelli residenti a Rosolini, già noti alle forze dell’ordine per ulteriori precedenti di polizia.

Predetti, a seguito di perquisizione domiciliare, venivano trovati in possesso di complessivi gr. 102 di sostanza stupefacente tipo hashish, gr. 1,7 di sostanza stupefacente tipo marijuana, vario materiale per il confezionamento nonchè la somma contante di € 1385,00 ritenuta provento di precedente attività di spaccio. Nella circostanza Iozia Luigi, alla vista dei militari, dopo averli ripetutamente minacciati, si scagliava contro gli stessi venendo prontamente immobilizzato. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, venivano tradotti rispettivamente il primo presso la casa circondariale Cavadonna di Siracusa mentre il secondo presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa.


In alto