Difesa Esteri Sicurezza

Sigonella, la base dell’aeronautica ha accolto i bambini dell’Istituto d’accoglienza minorile

Sigonella (LENTINI) – “Grazie provvidenza! Anche quest’anno, in prossimità del Santo Natale, avete offerto ai ragazzi meno fortunati un’opportunità di vivere in un clima di famiglia dove non manca mai l’affetto, la tenerezza e la generosità”. Sono le parole di Suor Rosalia, dell’Istituto di Accoglienza Minorile Suore Serve della Divina Provvidenza di Catania, rivolte al personale dell’88° Gruppo Volo, gli organizzatori dell’annuale “Giornata di Babbo Natale” che ha avuto luogo a Sigonella domenica 18 dicembre 2016.

Tramite questa iniziativa, tutto il personale del 41° Stormo Antisom e dell’Aeroporto di Sigonella – di fatto – adotta per un giorno un gruppo di “orfanelli”, tra i quali anche bambini provenienti dalle coste del nord Africa a seguito “dei viaggi della speranza” lungo il Mediterraneo. 36 ragazzini e ragazzi che, dopo essere stati prelevati direttamente presso il loro Istituto, sono stati accolti all’interno dell’Aeroporto militare per cercare di regalare dei momenti spensierati; stupore e meraviglia ha suscitato loro la venuta di “Babbo Natale” che, dopo essere sceso non dalla slitta ma dalla scaletta del velivolo Atlantic, ha distribuito doni e sorrisi.


getfluence.com
In alto