News

Siracusa, 1 milione di euro per pulire fiumi e torrenti in provincia

SIRACUSA – Nell’ambito degli interventi regionali disposti dalla Regione Siciliana, è stato assegnato 1 milione di euro per la pulizia dei torrenti e dei fiumi nella provincia di Siracusa. In totale, gli interventi nel siracusano, saranno 6. Le risorse stanziate, riguardano l’Autorità di bacino del distretto idrografico della Sicilia, appena istituita su proposta del governo regionale.

Pertanto,è previsto il ripristino del regolare deflusso delle acque dove è stato segnalato in precedenza un pericolo per la pubblica incolumità, quindi nel canale Galermi a Priolo Gargallo e Sortino, per una spesa ci 150mila euro, a Noto, nella Saia Randeci, strada comunale Stafenna-Padro, per circa un chilometro e mezzo a valle, con uno stanziamento previsto di 180mila euro,

Il fiume San Leonardo, dal ponte dei Malati sulla strada statale 194 in contrada Sabuci, fino al ponte sulla strada provinciale 67 in contrada Ponterotto di Lentini, avrà 200mila euro, mentre la fiumara Molinelli, dalla confluenza del fiume San Leonardo fino al ponte sulla strada provinciale 47 in contrada Balatazza di Carlentini avrà uno stanziamento di 170mila euro;

Infine, il torrente Gallo, dalla confluenza con il fiume San Leonardo fino al ponte sulla strada statale 33 in contrada Belfusina a Francofonte vedrà una spesa di 170mila euro, e il vallone San Calogero dalla Foce fino al ponte sulla strada statale 114, in contrada San Calogero ad Augusta, avrà un intervento di 150mila euro.

“La sicurezza del territorio – sottolinea il presidente della Regione Musumeci – è uno degli impegni programmatici del mio governo. Per troppo tempo gli alvei dei corsi d’acqua sono stati abbandonati, senza manutenzione ordinaria, né straordinaria. Dopo anni di incuria e degrado, stiamo intervenendo per recuperare il tempo perduto, eliminando situazioni di pericolo che possono esser causa di sciagure”.

 


In alto