News

Siracusa, al via i lavori per riportare in Ortigia “118” e guardia medica

SIRACUSA – “Entro il mese di agosto inizieranno i lavori di messa in sicurezza della ex Casermetta Mazzini in Ortigia”. Lo comunicano il deputato regionale di NCD Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS e Salvo Scarso, Presidente del Quartiere Ortigia.

Finalmente iniziano questi lavori, attesi da tanti anni, che hanno visto il Ministero delle Infrastrutture e la Capitaneria di Porto di Siracusa, a cui vanno i nostri ringraziamenti, concedere due volte l’autorizzazione per poter utilizzare i luoghi che, al momento, sono chiusi, essendo in precarie condizioni. Da tempo – hanno proseguito Vinciullo e Scarso – chiedevamo che si potesse utilizzare la Casermetta Mazzini per poter riportare il 118 in Ortigia ed insieme ad esso riportare, sempre in Ortigia, la guardia medica“.

“Dobbiamo dare atto all’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa e al suo ufficio tecnico di essersi mossi con grande puntualità e attenzione e di aver messo in atto tutti gli accorgimenti necessari, facendosi carico anche delle spese per poter rendere funzionali i locali della ex Casermetta Mazzini. Il nostro augurio – hanno concluso Vinciullo e Scarso – è che a ottobre, finalmente, questi locali, resi idonei e agibili, possano essere aperti al pubblico in modo da alleviare le difficoltà a cui vanno incontro i cittadini di Ortigia e le migliaia di turisti che visitano il nostro centro storico”.


getfluence.com
In alto