News

Siracusa, al via progetto “Urban Waste” per il riciclo dei rifiuti

SIRACUSA – Differenziazione e riciclo dei rifiuti prodotti dai turisti. Siracusa è una delle due città italiane (Firenze) delle 11 europee (le altre sono Nizza, Copenaghen, Kavala, Nicosia, Dubrovnik–Neretvacounty, Santander, Tenerife, Lisbona, Ponta Delgada) che sperimentano il progetto europeo Urban-Waste.

Questa mattina, all’Urban Center, la firma del protocollo tra il Comune, Igm, Ionica Ambiente, Noi Albergatori, Guide Turistiche e alcune associazioni turistiche. Il documento prevede che ai turisti che trascorreranno un periodo medio-lungo in città, ad esempio affittando una casa vacanze, verranno consegnate informazioni in inglese su come differenziare i rifiuti e in quali giorni conferirli.

Verranno posizionati inoltre quattro 20 contenitori Urban Waste per la raccolta differenziata di carta, plastica e metallo, vetro e indifferenziato. Troveranno posto al molo Sant’Antonio, all’area archeologica della Neapolis e al Santuario della Madonna delle Lacrime.


getfluence.com
In alto