Cronaca

Siracusa, “Alcohol and drugs”, venerdì di controlli a tappeto sulle strade principali in provincia

SIRACUSA – Al via l’operazione europea “Alcohol & drugs”, l’iniziativa europea di sensibilizzazione contro la guida in stato di ebbrezza alcolica organizzata da Roadpol – European roads policing network. L’organizzazione, che in Italia è rappresentata dal Servizio Polizia stradale del ministero dell’Interno, sviluppa una cooperazione operativa tra le Polizie stradali europee, con l’obiettivo di ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali in adesione al Piano d’azione europeo 2021-2030.

A tal riguardo in provincia di Siracusa, dal 6 al 12 dicembre sono state programmate delle giornate di controlli a tappeto con l’impiego delle pattuglie della Polizia stradale sulle principali arterie stradali. Inoltre, nell’arco delle 24 ore di venerdì 10 dicembre, le unità operative saranno impegnate, unitamente a personale del Servizio Tossicologico dell’Asp di Siracusa mediante l’impiego della Struttura sanitaria mobile in dotazione, per la predisposizione di servizi straordinari di controllo delle condizioni psicofisiche dei conducenti alterate dall’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope, ai quali saranno sottoposti gli utenti alla guida dei veicoli in transito sui vari punti nodali delle strutture viarie della provincia.

L’obiettivo dell’Operazione contro la guida in stato di alterazione per uso di sostanze alcoliche o in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di droghe è quello di incrementare i livelli di sicurezza sulle strade e ridurre il numero di vittime da incidente stradale. Tale iniziativa si colloca nell’ambito delle azioni di sensibilizzazione in adesione al Piano d’azione Europeo 2021 – 2030 che persegue l’obiettivo di dimezzare il numero di vittime da incidenti stradali e diminuire il numero dei feriti gravi in Europa e nel mondo.

(foto di repertorio)


In alto