Politica

Siracusa, Amenta (Pd) lancia appello anti-sovranista: “Non lasciamo futuro Sicilia ai partiti di Salvini e Meloni”

SIRACUSA – “Lancio il mio appello a chi si riconosce nei nostri stessi valori, questo è il momento di lavorare, insieme, anche in vista delle prossime elezioni nel capoluogo dell’Isola del 2022 e al governo della Regione del 2023. Siamo chiamati ad un gesto di grande responsabilità. Arginare la deriva sovranista della destra italiana, deve essere l’obiettivo comune”. Così in una nota Paolo Amenta, presidente provinciale del Partito democratico nonché vicepresidente Anci Sicilia, ma in questo intervento nella qualità di coordinatore regionale di “Base Riformista Pd in Sicilia“.

“Si costruisca adesso, mentre siamo in tempo, tra tutte quelle forze rappresentate dal Pd, dalla Sinistra e dal Movimento 5 stelle, tra tutte quelle che si rappresentano nei valori liberali e cattolici – aggiunge Amenta – Un invito rivolto anche a chi è uscito dal Pd, ma mantiene medesimi obiettivi. Sarebbe incosciente lasciare il futuro della nostra terra nelle mani dei partiti di Salvini e Meloni che storicamente hanno fatto soltanto gli interessi del Nord, dimenticando lo sviluppo del Mezzogiorno”.


In alto