News

Siracusa, attentato in Congo, il presidente dell’International Institute chiede l’intervento della Corte penale internazionale

SIRACUSA – In merito all’attentato nella Repubblica Democratica del Congo dove hanno perso la vita l’Ambasciatore Luca Attanasio e il Carabiniere Vittoio Iacovacci il  Presidente del the Siracusa International Institute Jean-François Thony dichiara: “Il Siracusa International Institute condanna fermamente l’attacco avvenuto stamattina vicino la città di Kanyamahoro (Repubblica Democratica del Congo) ed esprime profondo cordoglio per l’uccisione dell’Ambasciatore Luca Attanasio e del militare dell’Arma dei Carabinieri, Vittorio Iacaovacci, che viaggiava sullo stesso convoglio della MONUSCO, la missione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per la stabilizzazione nella Repubblica Democratica del Congo. L’Istituto è dell’opinione che, se le uccisioni sono state compiute intenzionalmente, il procuratore della Corte penale internazionale dovrebbe immediatamente aprire un’inchiesta e assicurare i responsabili dinanzi alla Corte penale Internazionale stessa con l’accusa di crimini di guerra”.


In alto