News

Siracusa, cambio al vertice del nucleo di polizia tributaria della Gdf

SIRACUSA – Ha avuto luogo, ieri, presso la sede del Comando provinciale, alla presenza del colonnello Antonino Spampinato, e di una rappresentanza di ufficiali, ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri, l’avvicendamento nella carica di comandante del Nucleo di polizia tributaria tra il capitano Dario Bordi, che proseguirà nell’incarico di comandante della Compagnia di Siracusa, ed il tenente colonnello Antonino Sciabarrà.

L’ufficiale proviene da Palermo, ove ha comandato il Gruppo pronto impiego: conseguita la laurea in “Economia e Commercio” ha frequentato l’Accademia del Corpo, è anche laureato in “Scienze della sicurezza economico finanziaria” ed in “Operatore della Pubblica Amministrazione”, è sposato ed ha due figlie.

Il colonnello Antonino Spampinato si è soffermato sulla professionalità del capitano Dario Bordi, al quale ha riconosciuto il merito di aver assicurato in questi mesi la continuità operativa che gli era stata richiesta e rivolto al personale del Nucleo di polizia tributaria espressioni di plauso e particolare lode per l’attività svolta; al tenente colonnello Sciabarrà ha partecipato un augurio di “buon lavoro” nell’assumere il prestigioso incarico, consapevole dell’importante percorso operativo tracciato e che dovrà proseguire, allo stesso ha formulato l’auspicio di conseguire ulteriori successi, nell’interesse del Corpo e del Paese.

Il capitano Dario Bordi ha manifestato gratitudine per la fiducia accordata e ringraziato il personale del Nucleo di polizia tributaria per la preziosa e leale collaborazione ricevuta.

Il tenente colonnello Antonino Sciabarrà ha espresso riconoscenza alla superiore gerarchia per l’incarico affidatogli ed ha assicurato il massimo impegno ad esercitare un’azione di comando equilibrata, orientata alla continuità, lealtà ed efficacia.


In alto