News

Siracusa, contributo regionale straordinario all’ex Provincia di 8,3 milioni di euro

SIRACUSA – Nella seduta di ieri della Giunta regionale siciliana è stata approvata la ripartizione delle somme aggiuntive destinate ai nove Liberi consorzi comunali, a fronte di una ripartizione complessiva di 21,5 milioni di euro. All’ex Provincia di Siracusa è stata attribuita la somma 8.303.360 euro.

Lo rende noto Bruno Marziano, assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale: “Ritengo sia un ottimo risultato, eccezionale alla luce dei criteri che erano stati approvati prima in commissione Bilancio e poi dalla Assemblea regionale siciliana”.

Sarebbe stata definita inoltre la proposta, da sottoporre alla commissione Autonomie locali, per ripartire gli ulteriori 25 milioni di euro destinati ai nove Liberi consorzi, a completamento così del finanziamento globale di 91 milioni di euro attribuiti ai Liberi consorzi stessi.

Questa ulteriore ripartizione prevede una assegnazione all’ex Provincia di Siracusa di ulteriori 2.784.000 euro, che vanno ad aggiungersi ai 5.888.000 euro già erogati, portando la somma dell’attribuzione complessiva del contributo ordinario a 8.672.000 euro. Quindi, con il finanziamento straordinario deciso dalla Giunta di ieri, il contributo alla ex Provincia di Siracusa ammonta a complessivi 16.975.000, ai quali vanno aggiunte le quote dedicate relative alla “funzione Disabili” e alla “clausola di salvaguardia Sanità”.

“Esprimo la mia soddisfazione – prosegue Marziano – per questo risultato frutto di un impegno mio e del presidente Crocetta, che portò alla decisione di incrementare di 18 milioni il fondo della Province e all’incremento di tale somma fino alla cifra di 21,5 milioni deciso prima in commissione Bilancio e poi in Ars. Il valore di questa attribuzione al Libero consorzio di Siracusa risalta ancor più se si pensa che alla città metropolitana di Palermo vengono attribuiti poco più di 224 mila euro e alla città metropolitana di Catania poco più di 205 mila euro. Si è rispettata così l’indicazione data dalla Giunta regionale – conclude Marziano – di privilegiare con questo contributo straordinario innanzitutto la provincia di Siracusa per tenere conto della situazione di estrema difficoltà finanziaria. Ancorché le altre province, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Messina e Ragusa, in misura diversa complessivamente ricevono poco più di 11 milioni di euro”.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto