Cronaca

Siracusa, disordini nel pre partita Siracusa-Casertana, denunciati cinque giovani ultrà

SIRACUSA – A quasi tre mesi dal match calcistico di Lega Pro giocato al “De Simone” tra Siracusa e Casertana (5 aprile scorso), in merito ai disordini avvenuti nel pre partita, agenti della Polizia di Stato, in servizio all’Anticrimine della Questura di Siracusa, hanno denunciato cinque giovani siracusani.

Gli ultrà aretusei denunciati sono il 26enne M.F.M. e il 29enne R.C. per violazione del divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive. Inoltre il 22enne D.F.U. e un minore, di 17 anni, per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive. Infine il 22enne A.G. per violazione del divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive e per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive.

Avrebbero commesso i reati contestati poco prima del fischio d’inizio della partita.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto