News

Siracusa, doppi turni all’Archia: prosegue la protesta di genitori e alunni, oggi blocco delle lezioni

SIRACUSA – Sono tornati a protestare stamane i genitori degli alunni dell’istituto comprensivo “Archia”, nel quartiere Epipoli, per dire con forza il proprio “no” ai doppi turni che sarebbero dovuti scattare proprio oggi nella sede di via Monte Tosa e nel plesso di via Asbesta. Esposti nel cortile di via Monte Tosa decine di cartelloni.

La vicenda è legata ad un incremento del numero di iscrizioni deciso dalla dirigenza scolastica della scuola, che ha un’utenza di 1.033 alunni, e dal diniego da parte della dirigenza scolastica dell’istituto “Giaracà” che condivide il plesso di via Asbesta a concedere un’aula ai ragazzi dell’ “Archia”. Inevitabile il ricorso ai doppi turni che sono stati bocciati dal consiglio d’istituto e dal collegio dei docenti.

Richiesta una soluzione al Comune che, dopo avere cercato di fare confrontare le due dirigenze scolastiche, ha proposto di trasferire una classe al plesso della scuola “Martoglio”, evitando così il rischio dei doppi turni. Soluzione che però al momento non sembra essere stata accettata.

Intanto oggi gli alunni di via Monte Tosa, via Asbesta e del plesso di via Grotticelle non sono entrati in aula per solidarietà sulla vicenda che coinvolge tutti e di conseguenza anche le famiglie che non intendono aderire ai doppi turni. In giornata una delegazione di genitori, che già avevano protestato venerdì scorso in piazza Duomo, dovrebbe incontrare il sindaco Garozzo, a palazzo Vermexio, per trovare una soluzione ed evitare un’ulteriore blocco delle lezioni anche per domani.


In alto