Politica

Siracusa, emergenza randagismo, l’assessore Granata: “Al via task force gestita dai vigili urbani”

SIRACUSA – Fabio Granata annuncia l’imminente avvio di una “task force” dedicata ai randagi e ribadisce l’attenzione dell’amministrazione per l’istituzione di un “canile sanitario”. È di pochi giorni fa l’allarme sul randagismo nelle zone balneari del capoluogo aretuseo lanciato dal “Raggruppamento Siracusa sud” (vedi articolo), per cui si sollecitava proprio l’assessore Granata a intervenire.

“I diritti degli animali e il superamento dei canili come destino dei randagi sono alla base del progetto politico e amministrativo della nostra Giunta – afferma Granata – Finalmente abbiamo approvato il bilancio e, al di là dei soliti profeti di sventura, ci sono in campo idee molto chiare sul tema”.

Quindi l’annuncio: “In settimana lanceremo la task force gestita dal Comando dei vigili urbani dedicata al randagismo. Inoltre faremo delle ispezioni su terreni di proprietà comunale e inizieremo a lavorare al canile sanitario/oasi canina pubblica, che finalmente alleggerirà i rifugi”.

L’assessore conferma anche l’impegno sul fronte delle adozioni: “Attraverso una nuova campagna di adozioni, apriremo una nuova stagione sulle politiche dedicate ai diritti degli animali. Dopo le ordinanze lungimiranti del Sindaco, siamo pronti ad aprire una nuova stagione al fianco delle associazioni animaliste”.

(Foto di repertorio)


getfluence.com
In alto