News

Siracusa, emergenza rifiuti, nuovo stop a raccolta indifferenziato

SIRACUSA – “Si avvisa la cittadinanza che nella giornata di domani (giovedì 9) non sarà possibile garantire la raccolta della frazione indifferenziata dei rifiuti a causa del protrarsi del blocco dei conferimenti nell’impianto di Lentini di proprietà di Sicula Trasporti”. Lo rende noto il settore Igiene Urbana del Comune di Siracusa, una settimana dopo lo stop di giovedì 2 giugno.

“Si fa pertanto appello alla responsabilità dei cittadini e al senso di appartenenza alla comunità, invitando a non esporre il rifiuto indifferenziato al fine di non ingenerare situazioni di criticità igienico-sanitarie e non pregiudicare ulteriormente il decoro urbano – prosegue il comunicato del settore – Se da un lato è ormai imperativo assumere comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti prodotti da ciascun nucleo familiare o attività commerciale, non si può sottacere che lo stato di crisi in materia di rifiuti solidi urbani – che si protrae ormai da tempi abnormi nella nostra regione – è dovuto alla cronica insufficienza di impiantistica sovracomunale, rispetto alla quale il Comune non ha alcuna responsabilità”.

“Si assicura ogni sforzo per continuare il ritiro delle altre frazioni differenziate, evidenziando che i disservizi possono essere mitigati operando una corretta differenziazione dei rifiuti – conclude – Ricordiamo che è indifferenziato tutto ciò che non può essere differenziato, quindi, tutto ciò che non è carta, organico, lattine, vetro, plastica, legno, etc. L’indifferenziato è, di conseguenza, un tipo di rifiuto che può eccezionalmente restare nelle nostre case in quanto non rilascia cattivi odori”.

(Foto generica)


In alto