Archivio

Siracusa. Fabio Granata su nomine INDA: “Scelte autorevoli per la Soprintendenza dell’Inda:privilegiate le esperienze di direzione artistica”

fabiogranata1Fabio Granata:”Scelte autorevoli per la Soprintendenza dell’Inda:privilegiate le esperienze di direzione artistica”

Fabio Granata interviene con un commento sulle nuove nomine per la Soprintendenza della Fondazione INDA (Istituto Nazionale del Dramma Antico), Fondazione che dal 1913 ha ridato vita allo splendido Teatro Antico di Siracusa, location di innumerevoli rappresentazioni teatrali.

Ho risposto con entusiasmo al bando dell’Inda poiché so’di avere requisiti ed esperienza adeguati a qualsiasi “governance”di imprese culturali che ritengo di dover mettere a disposizione della mia Città e della sua più importante istituzione culturale,- afferma Granata – così come ho fatto per anni da Assessore ai Beni Culturali e al Turismo. Nonostante la mia esclusione mi compiaccio per l’autorevolezza dei tre nomi selezionati all’attenzione del Ministero per le attività culturali. In bocca al lupo quindi,con una sola precisazione a beneficio di qualche organo di stampa:non sono un ex politico ma semplicemente un cittadino consapevole e un operatore culturale disinteressato e,credo,apprezzato anche fuori dalla nostra Città . Amo Siracusa e so come pochi che,attorno alla tradizione dell’Inda,si sono sviluppate e potranno crescere ulteriormente,dinamiche culturali,turistiche ed economiche notevoli:darò comunque il mio contributo,come ho sempre fatto al di la dei ruoli ricoperti


In alto