Cronaca

Siracusa, giovane “aggredito” in Ortigia, indagano i carabinieri

SIRACUSA – Nel corso del pomeriggio di ieri, i carabinieri di Siracusa sono stati allertati da un passante che si trovava ad Ortigia in merito ad una “brutale aggressione in atto ai danni di un giovane con calci e pugni”, seguito da ulteriori analoghe segnalazioni al 112.

All’arrivo dei militari sul luogo segnalato, c’è stato un immediato fuggi fuggi di tutti i presenti, vittima e aggressore compresi, ma è stata notata una delle auto utilizzate dai fuggitivi e sono state subito avviate le ricerche. Dopo accurati passaggi in zona, l’auto d’interesse è stata individuata parcheggiata a bordo di una strada non molto lontano dal luogo dell’aggressione.

I carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini per risalire all’identità dell’aggressore e della vittima, per ottenere una chiara ricostruzione dell’accaduto e del movente. Sono stati effettuati inoltre accertamenti presso gli ospedali della zona ed acquisite le immagini di videosorveglianza che insistono sul luogo dell’aggressione. Le indagini sono in corso.

(foto generica)


In alto