Cronaca

Siracusa, incidente Maremonti, sale a due il bilancio delle vittime. Due i feriti

SIRACUSA – Sale a due il tragico bilancio delle vittime dell’incidente stradale verificatosi nella prima mattina di oggi sulla cosiddetta Maremonti, la provinciale 14 che collega Canicattini Bagni a Siracusa, all’altezza di contrada Cavadonna. Le vittime sono Antonio Di Luciano, 54 anni, e Marco Sconza, 36 anni, entrambi canicattinesi.

Secondo una prima ricostruzione degli agenti della polizia municipale riportata da Ansa.it, una Volkswagen Golf, a bordo della quale si trovava Di Luciano, per cause ancora da accertare si è scontrata con altri due veicoli. Nonostante l’arrivo immediato dei soccorritori del 118, il 54enne è deceduto per le ferite riportate, prima di arrivare in ospedale. L’elisoccorso ha trasferito Sconza, che si trovava a bordo di una Volkswagen Passat, all’ospedale “Cannizzaro” di Catania, ma anche anche in questo caso, come si è appreso successivamente, i sanitari non hanno potuto far nulla per salvare il 36enne.

Nel drammatico bilancio due feriti, che non sarebbero gravi, un uomo e una donna che si trovavano a bordo di una Mercedes, estratti dalle lamiere accartocciate dell’auto dai vigili del fuoco e trasferiti al pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa. Sul posto anche i carabinieri per i rilievi del caso.


In alto