Cronaca

Siracusa, irruzione dei carabinieri in un’abitazione: sequestrato oltre un chilo di droga, tre arresti

SIRACUSA – Nella serata di ieri, i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Siracusa hanno arrestato tre pregiudicati siracusani, Corrado Greco, 35enne, Sebastiano Maiorca, 44enne, e la moglie di quest’ultimo, Margherita Urso, 31enne, per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I tre sono stati notati da militari in servizio perlustrativo, ieri stesso, mentre rientravano all’interno della loro abitazione “in modo guardingo e sospetto”. Pertanto i carabinieri hanno deciso di fare irruzione all’interno dello stabile per effettuare un approfondito controllo.

La donna avrebbe tentato di disfarsi di una borsa nella quale sono stati rinvenuti 1 chilo di cocaina e oltre 500 grammi di marijuana, mentre i due uomini, chiudendosi all’interno dell’abitazione, avrebbero tentato di disfarsi del materiale da taglio gettandolo dal balcone, ma prontamente recuperato dai militari durante la successiva perquisizione. È stata, altresì, rinvenuta dai carabinieri una somma di oltre 400 euro in banconote di diverso taglio, ritenuta provento di attività di spaccio e pertanto sottoposta a sequestro.

I due uomini dichiarati in arresto sono stati tradotti nel carcere di Cavadonna, mentre la donna è stata posta agli arresti domiciliari perché in gravidanza, così come disposto dall’autorità giudiziaria.


getfluence.com
In alto