Elezioni regionali 2017

Siracusa, nuovo ospedale, il ministro Lorenzin rassicura Vinciullo: “I fondi per realizzarlo ci sono”

SIRACUSA – Il tema della realizzazione del nuovo ospedale di Siracusa è stato al centro dell’intervento del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenuta a sostegno della campagna elettorale per l’Ars con la lista di Alternativa popolare del deputato uscente Vincenzo Vinciullo.

Il ministro è stata in visita nel centro storico avendo anche parole di apprezzamento per Ortigia. Sul progetto del nuovo ospedale, appena giunta nella sede del comitato elettorale di Vinciullo, in corso Gelone, ha affermato: “I fondi per realizzare questa struttura ci sono, dipende a questo punto dall’amministrazione comunale. In media occorrono due anni per costruire un ospedale con tutti i sistemi tecnologici più moderni eppure qui oltre due anni si sono spesi per la scelta dell’area. A questo punto si attendono le decisioni dell’amministrazione comunale”.

Al suo fianco c’erano l’eurodeputato Giovanni La Via, che è vicepresidente designato alla Regione nella coalizione a sostegno di Fabrizio Micari, ancora una volta insieme al collega di partito Vinciullo dopo l’intervento all’apertura della sua campagna elettorale, e Giuseppe Castiglione, sottosegretario all’Agricoltura, che ricopre anche la carica di coordinatore regionale di Alternativa popolare.

Vinciullo sul nuovo ospedale ha spiegato: “Questa città soffre di un problema endemico. Abbiamo un sogno: realizzare un ospedale nuovo, mettendo definitivamente la parola fine allo scempio che ha caratterizzato la storia di questa importantissima struttura, su cui ho scritto tutti i passaggi fondamentali riassunti in un breve testo”.


In alto