Politica

Siracusa, opportunità Zes. Musumeci interviene al convegno promosso da Cafeo

SIRACUSA – Un’opportunità che la Sicilia non può permettersi di lasciarsi sfuggire: è un coro unanime di politica bipartisan e di enti interessati quello di stamani sulle, finora solo dibattute, Zes (Zone economiche speciali), ritenute imprescindibile volano di sviluppo per il sud-est dell’isola.

Un confronto nell’ambito del secondo incontro pubblico promosso dal deputato regionale del Pd, Giovanni Cafeo, organizzato con il suo movimento “Res” e dedicato al progetto chiamato “Restart”, che stamani ha riunito sul palco del cinema multisala “Planet” (ex “Vazquez”) Andrea Annunziata, presidente dell’Autorità di sistema portuale Augusta-Catania, Pietro Agen, presidente della Camera di commercio di Catania-Siracusa-Ragusa, e Marco Berlinguer, consulente della Regione.

A seguire i lavori, in prima fila, il presidente della Regione, Nello Musumeci, che ha concluso la mattinata siracusana con un lungo intervento sulla necessità di fare squadra per fare uscire la Sicilia dalle difficoltà economiche e strutturali in cui versa.

Ecco il servizio video.

“Stiamo lavorando – ha detto Musumeci – per risollevare le sorti di una terra in cui le infrastrutture sono da terzo mondo e le condizioni generali sono sconfortanti”. Prima di guadagnare l’uscita, Musumeci è stato fermato da una delegazione di lavoratori della “Siracusa risorse”, che ha chiesto e ottenuto un incontro a Palermo, previsto dopo le festività natalizie. Si parlerà della crisi economica che attraversa la partecipata dell’ex Provincia di Siracusa e del mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti.


In alto