News

Siracusa, parcometri segati e rubati a ridosso del parco archeologico della Neapolis

SIRACUSA – In poche ore sono stati rubati due parcometri da via Romagnoli, la strada che conduce verso il parco archeologico della Neapolis. È stato questo il biglietto da visita riscontrato da decine di turisti oggi all’arrivo nelle immediate vicinanze della zona archeologica della Neapolis, tra i luoghi maggiormente frequentati soprattutto in questo periodo dell’anno.

Le strutture erano state saldate al terreno ma sono state segate e portate via. Non è escluso che il furto si sia verificato nella notte tra giovedì e venerdì. Certo è che la zona è nuovamente libera per i parcheggi.

I parcometri erano stati installati dal Comune per erogare i ticket dei parcheggi, dopo un “braccio di ferro” molto teso con i parcheggiatori abusivi che frequentavano la zona, alcuni destinatari di Daspo e altri coinvolti nel caso dell’incendio dell’auto dell’ex sindaco Giancarlo Garozzo.

(nella foto: turisti radunatisi davanti ad uno dei due parcometri rubati)


In alto