News

Portopalo, premio Assostampa “Più a sud di Tunisi” assegnato al prefetto Giusi Scaduto

PORTOPALO DI C.P. – Consegnato, ieri sera, il premio Assostampa “Più a sud di Tunisi”. Il riconoscimento è stato assegnato al prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, perché “riuscita ad essere riferimento costante e puntuale in questo periodo di pandemia”.

“Sono contenta perché si riconosce l’importanza della comunicazione istituzionale – ha detto il Prefetto – È un premio da condividere con le forze di polizia, con i sindaci, con tutte le istituzioni e con gli stessi colleghi giornalisti. Quando, in un periodo di pandemia bisogna dire qualcosa ai cittadini, bisogna farlo avendo cura e verificando ogni dettaglio. Abbiamo cercato di dire sempre la verità, non nascondendo nulla e non dicendo sciocchezze. Ognuno ha fatto quanto possibile”.

“Una motivazione condivisa con tutti i colleghi – ha sottolineato il segretario provinciale di Assostampa Siracusa, Prospero Dente – Non è stato semplice, per noi giornalisti, attingere a notizie certe per garantire corretta e puntuale informazione. Un filtro importante è stato proprio il Prefetto e per questo ci è sembrato giusto riconoscerlo pubblicamente.”

Nel corso della serata una menzione speciale a Sergio Taccone, corrispondente del quotidiano La Sicilia. “Premiando lui – ha motivato Dente – intendiamo dare il giusto riconoscimento a tutti i collaboratori che rendono possibile l’uscita dei quotidiani, cartacei e non, con le loro cronache scritte da tutte le periferie editoriali della nostra provincia. Colleghi che, restando la principale ricchezza di un giornale, subiscono però, in prima persona, scelte editoriali discutibili che ne misconoscono economicamente l’importanza”.


In alto