Eventi

Siracusa, presentato il “Pride 2019”. Sabato il corteo, madrine l’attrice Cristina Donadio e Massimo Milani

SIRACUSA – Le iniziative per il “Siracusa Pride 2019”, in programma da giovedì 20 a sabato 22 giugno, sono state illustrate stamani in conferenza stampa alla presenza del sindaco Francesco Italia, del presidente di Arcigay Siracusa, Armando Caravini, e dei rappresentanti delle associazioni che hanno aderito alla manifestazione. Il corteo di sabato prevede il raduno alle ore 18 e si sposterà dai Giardini del Foro Siracusano a via dei Santi Coronati, in Ortigia.

“Siracusa per la quinta volta ospita questo evento – ha detto il primo cittadino – che ha un grande valore non solo simbolico quello cioè strettamente legato alla sfilata dei movimenti e della gente comune per affermare i principi di uguaglianza e rispetto come valori ormai consolidati. Il Pride è infatti diventato un momento di conoscenza e di confronto su tante tematiche anche con quanti, su questa materia, la pensano in maniera diversa. Questo fa del Pride un momento di grande valenza”.

L’edizione 2019 avrà come ospiti Cristina Donadio, attrice nota al pubblico per avere interpretato il ruolo di Scianel nella serie televisiva Gomorra, e Massimo Milani di Arcigay nazionale, figura di spicco di Lgbt+.

“Quest’anno il Pride – ha detto tra l’altro il presidente di Arcigay, Armando Caravini – ha un significato ancora più incisivo. Non solo in Europa ma anche in Italia soffiano venti di odio basati su razzismo, omofobia e discriminazioni. Anche da Siracusa manifesteremo non solo per la rivendicazione dei diritti della comunità Lgbt+ ma per una giustizia sociale, per i diritti umani e civili perché il Pride appartiene alla città e ai cittadini, ai quali ci rivolgiamo”.


getfluence.com
In alto