Politica

Siracusa, progetti sulle tematiche Lgbt nelle scuole cittadine? Interrogazione dei consiglieri Sorbello e Vinci

SIRACUSA – I consiglieri comunali Cetty Vinci e Salvo Sorbello hanno rivolto un’interrogazione all’amministrazione Garozzo con la quale chiedono di sapere nel dettaglio i contenuti del “Progetto sull’integrazione: Conosciamo“, presentato ieri tra i cinque nuovi progetti del Piano di offerta formativa delle scuole del territorio comunale, che avrebbe l’obiettivo generico, secondo quanto riferiscono i consiglieri, di “occuparsi di lavorare sui concetti di integrazione dei ceti sociali e di sensibilizzare sulla cultura delle differenze”.

Il progetto è stato presentato, dopo l’intervento dell’assessore alle Politiche scolastiche Roberta Boscarino, da Alessandro Bottaro, vicepresidente dell’associazione di volontariato Stonewall Glbt di Siracusa (“associazione di iniziativa gay lesbica bisex trans”), già referente per il progetto “Educare alle differenze”, che figura tra gli ulteriori otto progetti confermati nel Poft 2017/2018.

I due consiglieri comunali, Vinci e Sorbello, chiedono pertanto di sapere in quale modo venga garantito il coinvolgimento dei genitori, “i quali devono essere opportunamente informati ed esprimere o meno il proprio consenso alla partecipazione dei propri figli a qualsiasi progetto di attività extracurricolare, nel rispetto della libertà educativa di tutte le famiglie”, ricordano, menzionando a supporto l’articolo 30 della Costituzione.

“La libertà di educazione è infatti un valore fondamentale che non può essere messo in discussione”, aggiungono Vinci e Sorbello. “L’educazione dei figli compete alla famiglia – concludono – e la scuola, che svolge un legittimo esercizio delle proprie competenze in materia di educazione e istruzione, non può in alcun modo trascurare la figura dei genitori come primi educatori dei propri figli. Tale delicata questione è stata peraltro rilanciata nei mesi scorsi nella nostra città da una petizione popolare, sottoscritta da più di duemila persone”.


getfluence.com
In alto