Cronaca

Siracusa, pubblico ministero positivo al coronavirus

SIRACUSA – Un pubblico ministero del tribunale di Siracusa è risultato positivo al coronavirus ed è in procinto di essere ricoverato. Le sue condizioni infatti non sarebbero ottimali. Da una decina di giorni accusava dei sintomi ed il tampone al quale è stato sottoposto ha dato esito positivo.

Le attività giudiziarie, in un palazzo di giustizia che funzionava comunque solo per l’ordinaria amministrazione (con processi già fermi da tre settimane) saranno sospese e nessuno potrà accedere al quarto e quinto livello della Procura, come disposto dal procuratore capo Sabrina Gambino. Si attende ora la sanificazione degli ambienti del palazzo di giustizia.

L’Asp sta cercando di ricostruire la rete dei contatti del magistrato anche perché bisognerà individuare tutti coloro i quali, avendo avuto rapporti con lui, dovranno essere sottoposti a quarantena.


getfluence.com
In alto