Cronaca

Siracusa, rapina coppia di anziani nell’androne condominiale, l’arresto in corso Gelone

SIRACUSA – Intervenuti per una rapina appena consumata ai danni di una coppia di ottantenni, all’interno di un condominio di via Adda, agenti della Polizia di  Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno arrestato, nella flagranza del reato di “rapina aggravata”, il 55enne siracusano Raffaele Fiscone.

Secondo la ricostruzione degli agenti, il 55enne, dopo aver sorpreso all’interno dell’androne l’anziana coppia, avrebbe spintonato con violenza la donna sino a farla rovinare a terra e, mantenendo le forbici all’altezza del collo, la avrebbe minacciata di morte se non gli avesse consegnato la collana. Successivamente, avrebbe intrapreso una colluttazione con l’uomo, rubandogli il denaro contenuto nel portafoglio.

Gli agenti erano giunti sul posto, notando subito un soggetto che usciva da un portoncino secondario dell’edificio su via Brenta, procedendo a passo veloce in direzione di corso Gelone e riuscendo a mantenere a debita distanza la volante, potendo contare sul senso unico della via imboccata.

Non appena arrivato in corso Gelone, gli agenti di altra volante, giunti in ausilio, sono riusciti a bloccarlo e a disarmarlo delle forbici con punta acuminata che lo stesso teneva in mano, trovandolo in possesso di circa duecento euro, probabile provento della rapina appena consumata. Una volta identificato, è stato tratto in arresto e condotto al carcere di Cavadonna.

(foto di repertorio)


In alto