News

Siracusa, sospesa la demolizione di Villa Abela

SIRACUSA – L’atto di indirizzo politico emanato ieri dalla giunta ha sortito effetti: i lavori di demolizione saranno sospesi. Nel pomeriggio è arrivato l’atto sospensivo, provvedimento del dirigente del terzo settore Territorio del Comune.

Lo rende noto l’amministrazione tramite l’assessore alla cultura, Fabio Granata: “Nell’esprimere soddisfazione e compiacimento per la nostra efficace azione di salvaguardia di Villa Abela attraverso un coraggioso atto di indirizzo politico che ha determinato un immediato provvedimento di sospensiva della demolizione già in atto, e avendo registrato una importante e fulminea risposta della soprintendente Aprile e dell’assessore Tusa nella direzione di una re-istruttoria relativa alla valenza architettonica e paesaggistica dell’edificio e del suo contesto, mi auguro che tutti prendano atto che in Città nessun attacco alla Bellezza e al Paesaggio sarà più possibile”.

Nel primo pomeriggio di oggi, avevamo pubblicato le immagini delle ruspe all’interno del sito. Il tempestivo intervento della giunta comunale avrebbe quindi provvisoriamente evitato la demolizione. L’atto del settore competente notifica infatti alla ditta costruttrice l’avvio del procedimento di temporanea sospensione dei lavori per 3 mesi e del permesso di costruire.

LEGGI L’ATTO SOSPENSIVO


getfluence.com
In alto