Cronaca

Siracusa, trasportava cocaina: arrestato ventenne floridiano

SIRACUSA – Ieri a Siracusa, i carabinieri del nucleo investigativo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale, denunciandolo anche per inosservanza del Dpcm “Io resto a casa” (ex art. 650 c.p.), il ventenne floridiano Antonino Concetto Mericio.

Il giovane è stato notato dai militari mentre si aggirava per la città a bordo di un motociclo, e all’alt non si sarebbe fermato finché è stato raggiunto dalla pattuglia. Il giovane, dopo aver “cercato di divincolarsi dalla presa dei militari”, all’esito di una perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di 14 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 3 grammi, nonché della somma di 800 euro in banconote di vario taglio.

Secondo i carabinieri, il ventenne stava “svolgendo il servizio di corriere al dettaglio trasportando cocaina a casa dei suoi “clienti””. La droga e la somma contante, ritenuta provento di pregressa attività di spaccio, sono state sequestrate.

Il giovane, residente a Floridia, è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria anche per la violazione del divieto di spostamento prescritto dal Dpcm cosiddetto anti-Coronavirus, trovandosi al di fuori del comune di residenza senza giustificato motivo. Inoltre il motociclo in uso è stato sequestrato, poiché “privo di copertura assicurativa e revisione periodica”.

(Foto generica)


getfluence.com
In alto