Eventi

Siracusa, venerdì inaugurazione edicola votiva dedicata alla Madonna delle Lacrime

SIRACUSA – Sarà inaugurata venerdì primo dicembre alle 10 l’edicola votiva dedicata alla Madonna delle Lacrime e realizzata da Salvatore Medas e Anna Maria Albanese, due coniugi siracusani devoti mariani. Un omaggio alla Vergine nel settantesimo anniversario del prodigioso evento del 1953.

L’opera, per la cui realizzazione è stato necessario oltre un mese di lavoro, riproduce il pianto della Madre avvenuto in un umile casa di via degli Orti di San Giorgio, in zona Borgata nei giorni in cui la signora Antonina Giusto stava per dare alla luce il suo primogenito. È stata collocata all’interno dell’ultima rotatoria di viale Scala Greca, la prima in ingresso in città. La base è in marmo e il quadro interno è stato realizzato in ceramica per evitare che venga intaccato dagli agenti atmosferici. È stato donato dal rettore del santuario don Aurelio Russo.

I coniugi Medas, collaborati da tanti amici, hanno posizionato delle pietre bianche alla base dell’edicola e intendono completare il lavoro realizzando un “tappetino” in erba sintetica. Quattro faretti per terra illumineranno l’edicola. A facilitare il percorso burocratico anche la disponibilità del parroco della chiesa di Sant’Antonio ed ex rettore del santuario, monsignor Michele Giansiracusa. La rotatoria infatti ricade nella competenza territoriale della sua parrocchia. È stato lui a inoltrare tutte le richieste di autorizzazione agli uffici comunali, evitando così che i cittadini si costituissero in comitato per presentare richiesta di collocazione. La sua disponibilità ha contribuito al risparmio di tempo ed energie.

Alla cerimonia di scopertura dell’edicola votiva parteciperanno le autorità politiche, civili, militari e religiose della città, con in testa il sindaco Francesco Italia e l’arcivescovo monsignor Francesco Lomanto.


La Gazzetta Siracusana su facebook

LE CITTÀ DEL NETWORK

Copyright © 2023 La Gazzetta Siracusana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2016/2023 PF Editore

In alto