News

Siracusa, vicenda “Siracusa risorse”, i sindacati: Arnone dica come salvare la partecipata

SIRACUSA – “Le indiscrezioni non ci rassicurano e non servono a rasserenare i lavoratori. Il commissario Arnone risponda alla nostra richiesta di incontro e confermi, davanti ai rappresentanti dei lavoratori, le possibili soluzioni per salvare la partecipata della ex Provincia regionale”. Così, i tre segretari generali di Cgil Cisl e Uil, rispettivamente Roberto Alosi, Paolo Sanzaro e Stefano Munafò, commentano le più recenti indiscrezioni giornalistiche, non ancora confermate dai diretti interessati al tavolo sindacale.

“Dopo l’incontro di tre giorni fa nella sede di “Siracusa risorse” – continuano i tre segretari – avevamo richiesto un incontro urgente al commissario dell’Ente di via Roma. Oggi, senza alcuna nota ufficiale, apprendiamo che, da indiscrezioni, lo stesso commissario sarà a Palermo nei prossimi giorni per occuparsi della vicenda”.

“Tutto questo non può bastare a rassicurare i 94 lavoratori che, nel giro di 48 ore, si sono ritrovati sospesi dal loro impegno. Rinnoviamo così la richiesta di un incontro urgente per avere notizie ufficiali da chi regge momentaneamente il Libero consorzio – concludono Alosi, Sanzaro e Munafò -. Una vicenda assolutamente paradossale sulla quale, proprio questa mattina, abbiamo chiesto l’intervento del prefetto di Siracusa”.


In alto